turismo ambientale - WEEKEND MERAVIGLIOSI A MORIMONDO...E NON SOLO!

Vai ai contenuti

Menu principale:

TURISMO AMBIENTALE

Ai piedi dell'imponente abbazia si sviluppa l'incantevole vallata del Parco del Ticino. Sentieri, campagne coltivate e boschi rendono Morimondo meta d'interesse  non solo culturale, ma anche ambientale. Suggestivo il bosco delle Ginestre, che si estende per oltre 1,5 chilometri. Le ginestre, che hanno appunto dato il nome all'area, oggi sono presenti solo in  minima parte, mentre si incontrano ancora ontani, carpini, aceri e severi. Passeggiando tra i sentieri, poco distante dal cenobio monastico, si incontrano i fontanili, acque risorgive che sgorgano a temperatura costante. I monaci cistercensi, alla ricerca di una località idonea alla costruzione del loro convento, trovarono ideale la zona di Morimondo: seppero bonificare i terreni e costruire grange per massari e conversi. Utilizzando l'acqua dei fontanili razionalizzarono la coltivazione delle marcite ed ebbero così grandi quantità di foraggio anche in inverno.


MORIMONDO SULLE DUE RUOTE

IL SENTIERO DELLE 5 CHIESE


 
Copyright 2011- 2016, Comune di Morimondo, P.IVA 01780060159, All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu